PREPARAZIONE SUPPORTI

UNI EN ISO 8501-2

Preparazione delle superfici di acciaio prima dell'applicazione di pitture e prodotti affini - valutazione visiva del grado di pulitura della parte 2: gradi di preparazione di superfici di acciaio già rivestite dopo rimozione locale dei rivestimenti precedenti

Questa norma è recepita attraverso l'inserimento a catalogo Per ulteriori informazioni aprire il documento sotto riportato. La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8501-2 (edizione agosto 2001)

UNI EN ISO 8501-3

Preparazione di substrati di acciaio prima dell’applicazione di pitture e prodotti correlati - valutazione visiva del grado di pulitura della superficie - parte 3: gradi di preparazione di saldature, bordi e altre aree con imperfezioni superficiali

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8501-3 (edizione luglio 2007). La norma descrive i gradi di preparazione di saldature, bordi e altre aree, su superfici in acciaio con imperfezioni. Alcune imperfezioni possono divenire visibili prima e/o dopo un processo di sabbiatura.

UNI EN ISO 8501-4

Preparazione dei substrati di acciaio prima dell’applicazione di pitture e prodotti correlati - valutazione visiva del grado di pulitura della superficie - parte 4: condizioni della superficie, gradi di preparazione e gradi di ruggine immediata in seguito a spruzzatura di acqua ad alta pressione

Questa norma è recepita attraverso l'inserimento a catalogo Per ulteriori informazioni aprire il documento sotto riportato. La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8501-4 (edizione dicembre 2006)

UNI EN ISO 8502-11

Preparazione dei substrati di acciaio prima della applicazione di pitture e di prodotti similari - prove per valutare la pulizia della superficie - parte 11: metodo di cantiere per la determinazione turbidimetrica del solfato idrosolubile

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8502-11 (edizione aprile 2006). La norma descrive un metodo di cantiere per la misurazione della densità di solfato idrosolubile sulle superfici prima e dopo la preparazione della superficie.

UNI EN ISO 8502-12

Preparazione di substrati di acciaio prima dell’applicazione di pitture e prodotti similari - prove per valutare la pulizia della superficie - parte 12: metodo di cantiere per la determinazione mediante titolazione degli ioni ferrosi solubili in acqua

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8502-12 (edizione dicembre 2004). La norma descrive un metodo di cantiere per la determinazione mediante titolazione degli ioni ferrosi solubili su superfici di acciaio prima e/o dopo la preparazione della superficie. Metodo facile da usare anche per personale non esperto e sufficientemente accurato per la maggior parte degli scopi pratici.

UNI EN ISO 8502-2

Preparazione dei substrati di acciaio prima della applicazione di pitture e prodotti similari - prove per valutare la pulizia della superficie - parte 2: determinazione in laboratorio dei cloruri sulle superfici pulite

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8502-2 (edizione ottobre 2005). La norma descrive un metodo per la determinazione di sali clorurati che sono facilmente solubili in acqua e sono presenti sulle superfici di acciaio. Il metodo è anche applicabile a superfici precedentemente rivestite.

UNI EN ISO 8502-3

Preparazione di substrati di acciaio prima dell’applicazione di pitture e prodotti similari - prove per valutare la pulizia della superficie - valutazione della polvere sulle superfici di acciaio preparate per la verniciatura (metodo del nastro adesivo sensibile alla pressione)

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8502-3 (edizione maggio 1999). La norma descrive un metodo per valutare la polvere presente su superfici di acciaio pulite preparate per la verniciatura. Il metodo è adatto per la valutazione della polvere rimasta dopo la pulitura, su una superficie di acciaio che, prima della pulitura, aveva gradi di ruggine A, B o C come definiti nella ISO 8501-1.

UNI EN ISO 8502-4

Preparazione di substrati di acciaio prima dell’applicazione di pitture e prodotti similari - prove per valutare la pulizia della superficie - guida alla valutazione della probabilità di condensazione prima dell’applicazione della pittura

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8502-4 (edizione maggio 1999). La norma fornisce una guida sulla valutazione della probabilità di formazione di condensa sulla superficie da pitturare. Può essere utilizzata per stabilire se le condizioni nel luogo di esecuzione siano idonee o meno per l’applicazione della pittura.

UNI EN ISO 8502-5

Preparazione di substrati di acciaio prima dell’applicazione di pitture e di prodotti similari - prove per valutare la pulizia della superficie - parte 5: misurazione del cloruro su superfici di acciaio preparate per la verniciatura (metodo del tubo di rilevazione dello ione)

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8502-5 (edizione dicembre 2004). La norma descrive un metodo di prova di cantiere per la misurazione degli ioni cloro usando speciali tubi di identificazione. La prova è applicabile sia alle superfici di acciaio prima e dopo la pulizia, sia a superfici già verniciate fra l applicazione di uno strato e quella del successivo

UNI EN ISO 8502-6

Preparazione di substrati di acciaio prima dell’applicazione di pitture e di prodotti similari - prove per valutare la pulizia della superficie - parte 6: estrazione dei contaminanti solubili per analisi - metodo bresle

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8502-6 (edizione luglio 2006). La norma descrive un metodo per estrarre, a scopo di analisi, le impurezze solubili da una superficie utilizzando delle celle flessibili come tasche adesive che possono essere attaccate a qualsiasi superficie, di qualsiasi forma (piana o curva) e orientamento (rivolta in qualsiasi direzione, anche verso il basso).

UNI EN ISO 8502-8

Preparazione di substrati di acciaio prima dell’applicazione di pitture e prodotti similari - prove per valutare la pulizia della superficie - parte 8: metodo di cantiere per la determinazione refrattometrica dell’umidità

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8502-8 (edizione dicembre 2004). La norma descrive un metodo di prova di cantiere per la determinazione dell’umidità, provocata normalmente da condensa di acqua, su superfici di acciaio prima dell’applicazione della pittura. Può essere utilizzato su superfici piane o leggermente curve, orizzontali o verticali. Il livello minore di umidità rilevabile con questo metodo è 4 g/m².

UNI EN ISO 8502-9

Preparazione dei supporti di acciaio prima dell’applicazione di pitture e prodotti similari - prove per valutare la pulizia della superficie - metodo per la determinazione conduttometrica in campo dei sali solubili in acqua.

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 8502-9 (edizione agosto 2000) e tiene conto delle correzioni introdotte il 20 settembre 2000. La norma descrive un metodo per la determinazione in campo della densità totale superficiale di vari sali solubili in acqua (per lo più cloruri e solfati) sulle superfici di acciaio prima e/o dopo la preparazione della superficie.

123
RICHIEDI INFORMAZIONI
  * Confermo lettura informativa privacy
  Accettazione trattamento dati personali per invio newsletter e materiale pubblicitario
* Campi obbligatori